Conflitto: so-stare o scappare? Ottobre 2019

Quanti e quali sono i conflitti presenti nel lavoro sociale? Quanto è diffusa la violenza nei confronti degli operatori sociali e sanitari? Quali le possibili cause? Com’è possibile cogliere primi segnali di rischio? Come prevenirli?

Il percorso formativo si propone di individuare strategie per la gestione alternativa dei conflitti nel lavoro sociale e sanitario con riferimenti specifici al Codice deontologico degli Assistenti Sociali e al vademecum “Indicazioni e strumenti per prevenire e affrontare il rischio di violenza nei confronti dei professionisti dell’aiuto” diffuso dal Consiglio Nazionale Ordine Assistenti Sociali.

L’Ordine degli Assistenti Sociali della regione Emilia Romagna ha accreditato l’evento (ID 32739) con:
15 crediti formativi
10 crediti di natura deontologica o di ordinamento professionale

La AUSL di Bologna ha assegnato all’evento (Codice corso 3357.2):
40 crediti ECM per le professioni socio-sanitarie

Quota di iscrizione: Euro 200,00 + IVA (in caso di esenzione IVA, verrà addebitata la marca da bollo da 2 Euro)

 

Aiutaci a conoscere più da vicino i conflitti che vengono affrontati quotidianamente dagli operatori compilando il questionario presente al seguente link: