P. Dolan, B. Brady – Il mentoring con i minori

inv_2044L’importanza della presenza di un adulto in funzione di “guida amica” per lo sviluppo sociale ed emotivo dei giovani sta acquistando un’evidenza sempre maggiore a livello delle buone prassi professionali. Il supporto di adulti che accompagnino in modo non intrusivo e che abbiano una funzione di esempio rappresenta un fattore fondamentale di prevenzione psico-sociale e di potenziamento della resilienza, soprattutto per i ragazzi che hanno avuto vicende di vita avverse e non hanno potuto disporre di basi sicure per costruire un’identità positiva. Partendo da questa prospettiva, il volume offre una panoramica sulla teoria, la ricerca e la pratica del mentoring con i minori, mettendone in luce gli obiettivi, i vantaggi, il funzionamento e i contesti di applicazione. Dopo aver analizzato il concetto di sostegno sociale e averne sottolineato i tipi e le qualità fondamentali, vengono presentati alcuni strumenti e metodi pratici per la valutazione, la creazione e il monitoraggio di una relazione di mentoring efficace e vengono illustrate le criticità che si possono incontrare nel processo e le strategie per superarle. Concludono il volume due capitoli dedicati rispettivamente ai programmi di mentoring in ambito scolastico e con gruppi specifici di ragazzi, quali i giovani con problemi di salute mentale o con disabilità e quelli in fase di dimissione dai servizi. Rivolto a educatori, assistenti sociali, animatori, insegnanti e tutti coloro che lavorano con i minori. (Descrizione tratta dalla 4° di copertina)

Il presente volume è consultabile presso la nostra biblioteca